Venerdì 05 Giugno 2020

I numeri della 7° di Ritorno: Kingsley ancora MVP

https://www.scorebasket.it/immagini_news/21-02-2020/1582288923-122-.jpeg

Articolo a cura di: Antonio Ghionda

Salve a tutti amici del basket pugliese, torniamo con il consueto appuntamento settimanale dei migliori della giornata. Vorremmo iniziare facendo i complimenti a Brindisi, che questa domenica si è dovuta arrendere soltanto a Venezia, arrivando per il secondo anno consecutivo in finale di coppa Italia. Grande simbolo del movimento cestistico pugliese.

MVP di questa giornata è per la seconda volta Samuel Obiekwe Kingsley, il sudanese con passaporto spagnolo ha trascinato Manfredonia alla vittoria importantissima nello scontro diretto per la salvezza contro Francavilla, mettendo a referto 25 punti, 14 rimbalzi e 5 palle recuperate, per un totale di 35.

QUINTETTO IDEALE DELLA 17° GIORNATA
1 Leucci (Monteroni) 15 val.
2 Obiekwe (Manfredonia) 35 val.
3 Petraitis (Lecce) 29 val.
4 Serino (Molfetta) 28 val.
5 Cvetanovic (Lecce) 29 val.

MVP 18° GIORNATA: Kingsley (Manfredonia) > 35 val.

Nel match perso da Francavilla contro Manfredonia di Kingsley vi è un altro record di giornata, i 40 minuti sul parquet (insieme a Serino e Staselis di Molfetta) di Alvisi. Ovviamente l’ultimo baluardo rimane sempre Murolo, che subisce ben 10 falli durante la partita.
Il derby leccese è dei lupi, che sconfiggono le tarantole monteronesi grazie ad una super prestazione dei suoi big 3: Salamina con 6 assist (primato insieme a Kraljic di Manfredonia e Vorzillo di Manfredonia), Cvetanovic con un 29 di valutazione e Petraitis con 31 punti, capocannoniere di giornata.
Altamura è in forma strepitosa (3 vittorie in 10 giorni) e, battendo Mola, riesce a fare un balzo enorme in classifica, arrivando in quinta posizione. Grande protagonista è Dondur, che prende 15 rimbalzi (come Alunderis di Ostuni e Ordine di Vieste), mentre per il Mola c’è da segnalare la bella prestazione del giovane Barnaba classe ’99, già da tanti anni protagonista dei campionati pugliesi ma che per la prima volta quest’anno si guadagna il premio di miglior giovane di giornata con 11 di valutazione. Fino a qualche settimana fa giocava a Ruvo in serie B.
Altro match che ricorda vecchi fasti è quello tra Molfetta e Ostuni con la squadra barese che riesce ad espugnare in trasferta la città bianca. Di quelle storiche sfide, che abbiamo vissuto nella terza serie nazionale, ci sono i reduci Leo e Maggi che, nonostante l’avanzare degli anni, risultano ancora decisivi. Per Molfetta il migliore in assoluto è stato comunque Serino, miglior italiano di giornata anche grazie alle sue 4 stoppate, record stagionale per qualsiasi giocatore di questo campionato.

MIGLIOR REALIZZATORE DI GIORNATA: Petraitis (Lecce) > 31 p.ti
ASSIST: Salamina (Lecce), Vorzillo (Manfredonia), Kraljic (Manfredonia) > 6 ass.
PALLE RECUPERATE: Kingsley (Manfredonia) > 5 pr
RIMBALZI: Alunderis (Ostuni), Ordine (Vieste), Dondur (Altamura) > 15 rim.
STOPPATE: Serino (Molfetta) > 4 sto.
FALLI SUBITI: Murolo (Francavilla) > 10 fs
MINUTAGGIO: Alvisi (Manfredonia), Serino (Molfetta), Staselis (Molfetta) > 40 min.§

MIGLIOR ITALIANO: Serino (Molfetta) > 28 val.
MIGLIOR UNDER: Barnaba (Mola) > 11 va

Antonio Ghionda

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close