Venerdì 21 Febbraio 2020

Lupa Lecce: Mola annientata a domicilio

https://www.scorebasket.it/immagini_news/02-02-2020/1580676207-49-.jpg

Tecnica, organizzazione e idee di gioco accompagnate a cuore, grinta ed una condizione fisica straripante. Il +28 pro Lupa Lecce sul tabellone luminoso del Pala Vito Pinto di Mola, dopo i primi due quarti di gara, è stato da semplicemente da stropicciarsi gli occhi. Perché solo una squadra in grande salute guidata da un tecnico dello spessore di Sandro Di Salvatore può rendersi artefice di simili prestazioni. Quella contro Mola è stata la quinta vittoria consecutiva di una partenza del 2020 con il turbo. Come contro Vieste, anche la sconfitta dell’andata contro Mola è stata vendicata con una prova di gruppo da applausi. Tutti giocano bene e tutti si sentono al centro del progetto della società presieduta da Angelo Perniola. Dal punto di vista dei risultati e delle prestazioni si tratta del momento migliore sotto la gestione di coach Di Salvatore che, dopo un periodo di flessione, ha saputo motivare il gruppo toccando le corde giuste estrapolando il massimo dalle caratteristiche tecniche dei suoi giocatori. A Mola i giallorossi hanno ammazzato la gara nei primi due quarti ( +9 nel primo e + 19 nel secondo periodo).

La fase difensiva ha registrato l’ennesima affermazione concedendo appena 8 punti nel secondo quarto. Un parziale che ha letteralmente annichilito i padroni di casa, che hanno dovuto inseguire gli ospiti per tutto l’arco del match. Cvetanovic e Petraitis hanno messo a referto rispettivamente 20 e 21 punti, ma anche Mocavero, Durini e Salamina sono andati in doppia cifra alla casella dei punti segnati. Sulla carta i giallorossi hanno perso di misura il terzo e il quarto periodo, ma in realtà si sono limitati ad amministrare l’ampio vantaggio della prima frazione dimostrando di essere una squadra in grado di gestire il risultato anche in trasferta. Questa Lupa matura resta imbattuta nel 2020 e mette altri 2 punti di capitale importanza in classifica approfittando del passo falso di Molfetta scivolata sul parquet di Francavilla. Per il prossimo impegno la Gls Lupa Lecce è attesa tra le mura del PalaVentura domenica 9 febbraio contro la Libertas Altamura.

Pall. Lupa Lecce - Cestistica Ostuni 99-83
Pall. Lupa Lecce: Salamina 7, Cvetanovic 19, Petraitis 30, Mocavero 19, Calasso NE, Zezza NE, Gatta , Renna , Marinelli 9.
Cestistica Ostuni: Rotundo 8, Leo 10, Caloia 20, Scarponi 7, Alunderis 11, Maksimovic 20, Mazzarese 7, Petraroli NE, Kadzevicius NE, Giannotte NE.
Parziali: 28-24, 19-20, 27-19, 25-20
Progrssivi: 28-24, 47-44, 74-63, 99-83

Ufficio Stampa Pall. Lupa Lecce

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close