Venerdì 05 Giugno 2020

I numeri della 10° di Ritorno: Serino MVP per la prima volta

https://www.scorebasket.it/immagini_news/04-03-2020/1583347472-11-.jpeg

Articolo a cura di Antonio Ghionda

Salve a tutti amici pugliesi di ScoreBasket, torna la nostra rubrica settimanale con il campionato di C GOld arrivato alla 19° giornata. Settimana turbolenta per lo sport italiano e per l’Italia in generale a causa del Coronavirus con numerose giornate di campionato rinviate e alcune manifestazioni annullate. Per quanto riguarda la puglia, ad eccenzion fatta per le categorie dalla Serie B in su, non vi sono state variazioni nei programmi del week end e della settimana.

Iniziamo come sempre la rubrica con l’MVP. Il miglior giocatore della 21° giornata è per la prima volta Serino, già migliore italiano in precedenza. Il giocatore della Pallacanestro Molfetta trascina la propria squadra alla quarta vittoria consecutiva. I molfettesi restano in testa al campionato a pari merito con Monopoli (scontri diretti a favore di Molfetta). L’ala forte ha già giocato nel nostro campionato con le magliette di Ruvo, Trani e Barletta. Quintetto base di oggi per la prima volta a maggioranza italiana con quattro ragazzi migliori dei competitors stranieri.

QUINTETTO IDEALE DELLA 19° GIORNATA
1 Angelini (Molfetta) 22 val.
2 Cesana (Francavilla) 30 val.
3 Preite (Mola) 25 val.
4 Serino (Molfetta) 34 val.
5 Cvetanovic (Lecce) 31 val.

MVP 20° GIORNATA: Serino (Molfetta) > 34 val.

Francavilla torna incredibilmente in corsa per la salvezza e per la prima volta in questo campionato lascia l’ultimo posto in classifica. I biancoblu battono l’armata della Lupa Lecce nonostante l’assenza di Murolo. I protagonisti assoluti della partita sono Cesana (record di falli subiti con 8), Lebo (capocannoniere della giornata con 30 punti) e Omeragic (miglior rimbalzista insieme all’avversario Cvetanovic con 12 rimbalzi a testa).

Monopoli non lascia scampo a Manfredonia grazie alla solita prestazione di Markovic (primo stoppatore di serata insieme a Ordine di Vieste) Alunderis di Ostuni e Di Diomede di Taranto. Non sono bastati gli 8 assist di capitan Gramazio, record insieme a Rotundo di Ostuni.

Vieste stacca Altamura e si conferma quinta forza del campionato rimanendo ancora in lotta per un eventuale quarto posto, importante in chiave playoff. La vittoria su Monteroni è arrivata anche grazie ai suoi due highlander: Compagnoni e Monier (40 minuti sul parquet).
Ostuni torna a respirare con una vittoria convincente contro la diretta concorrente Mola, i baresi però si possono consolare con il loro under Barnaba per la seconda volta miglior giovane di giornata con un 13 di valutazione e 12 punti.

MIGLIOR REALIZZATORE DI GIORNATA: Lebo (Francavilla) > 30 p.ti
ASSIST: Rotundo (Ostuni), Gramazio (Manfredonia) > 8 ass.
MINUTAGGIO: Monier (Vieste), Compagnoni (Vieste), Omeragic (Francavilla) > 40 min.
RIMBALZI: Omeragic (Francavilla), Cvetanovic (Lecce) > 12 rim.
FALLI SUBITI: Cesana (Francavilla) > 8 fs
STOPPATE: Alunderis (Ostuni), Di Diomede (Taranto), Markovic (Monopoli), Ordine (Vieste) > 2 sto.
PALLE RECUPERATE: Compagnoni (Vieste) > 5 pr

MIGLIOR STRANIERO: Cvetanovic (Lecce) > val. 31
MIGLIOR UNDER: Barnaba (Mola) > 13 val.

Antonio Ghionda
 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close