Venerdì 13 Dicembre 2019

La Mens Sana si aggiudica il match contro Calimera e conquista il primo posto

https://www.scorebasket.it/immagini_news/25-11-2019/1574683986-28-.jpg

La Mens Sana Mesagne si aggiudica la partita più importante della nona giornata di andata e si riprende la prima posizione, grazie alla classifica avulsa, anche se in concomitanza con altre formazioni. Dopo la brutta prestazione e la sconfitta con l'Assi Brindisi della settimana scorsa, si attendeva un pronto riscatto dai ragazzi di coach Santini e così è stato.

La Mens Sana si presenta in terra salentina con un tesserato dell'ultima ora: Brian Prisciano, play classe 1995 con alle spalle campionati importanti con squadre tarantine. Al cospetto della corazzata Calimera, il Mesagne arriva con la giusta concentrazione e la necessaria cattiveria agonistica, sciorinando una buona pallacanestro. Il Basket Calimera di coach Scarpa ha schierato Rotolo, Chirico, Provenzano, Lorenzo e Giordano, mentre coach Santini ha mandato in campo Upe, Masi, Mlakar, Ciccarese e Cobianchi. Dalle prime battute di gioco si comprende subito che sarà una partita di alto livello agonistico nonostante la categoria: giocate veloci, buone transizione e punteggio in costante equilibrio per buona parte della gara. Il lettone Upe sembra rigenerato, mette ordine in campo e quando decide di andare a canestro diventa imprendibile per la difesa salentina. Al 5' Giordano sigla il 12-10, ma Cobianchi e Upe regalano il primo vantaggio mensanino. Provenzano e Giordano colpiscono a ripetizione e il primo quarto si chiude sul 25-24.

Nel secondo periodo la partita non cambia, il Mesagne rimette il naso avanti grazie a capitan Scalera (29-27), ma Chrico e Giordano piazzano un parziale di 6-0 portando i padroni di casa in vantaggio 33-27 dopo solo due minuti di gioco. Pronta la reazione dei biancoverdi con le triple di Masi e Cobianchi e il secondo quarto si chiude sul punteggio 47-48. Dopo il risposo lungo la Mens Sana prova un timido allungo subito smorzato dalla tripla di Provenzano al quale risponde Longo per riportare gli ospiti ancora in vantaggio (56-58). Il neo arrivato Prisciano, Cobianchi e Mlakar piazzano un parziale di 0-7 (58-65) e i mensanini da questo momento resteranno in vantaggio fino alla fine. Coach Quarta prova ripetutamente a mischiare le carte, varia in continuazione le difese, ma la zona messa in campo è stata spesso facilmente battuta dai cecchini biancoverdi. Chirico prova a scuotere i suoi, ma le triple di Longo chiudono il terzo periodo con Scalera e compagni avanti 67-76.

Nell'ultimo quarto una tripla di Chirico permette al Calimera di accorciare le distanze, ma il Mesagne di questa sera ha il passo giusto senza timori reverenziali. Il Calimera pare sorpreso e stordito, Upe e Longo continuano ancora a colpire dalla lunga distanza, Mlakar si mette a disposizione dei compagni, Ciccarese controlla il gioco con la giusta autorità e la Mens Sana vola a +15 (97-82) con tre minuti ancora da giocare. I padroni di casa cercano di rientrare in partita, il solo Provenzano trova la via del canestro, ma è troppo tardi per una Mens Sana Mesagne che porta a casa punti pesantissimi. A fine gara festa sotto la tribuna occupata dai tanti tifosi giunti da Mesagne nonostante le pessime condizioni meteo. Una nota di merito al caloroso pubblico di Calimera, corretto per tutta la durata della partita. Adesso la Mens Sana, griffata Ciaurri, deve mantenere la stessa concentrazione mostrata in campo a Calimera ed evitare spiacevoli scivoloni come era accaduto la scorsa settimana.

Sabato alle ore 18:30, arriva a Mesagne l'Aurora Brindisi per l'ultima giornata del girone di andata.

Basket Calimera - Mens Sana Mesagne 91-100
Basket Calimera
: De Carlo, Rotolo 2, Provenzano 27, Montinaro 4, Stefanizzi 3, Chirico 25, Lorenzo 12, Giordano 18, Calò, Cannoletta. Allenatore: M. Scarpa.
Mens Sana Mesagne: Upe 25, Longo 17, Scalera 10, Masi 9, Cuomo, Ciccarese 5, Prisciano 2, Pesce, Mlakar 8, Cobianchi 24. Allenatore: Luigi Santini.
Parziali: 25-24, 22-24, 20-28, 24-24
Progressivi: 25-24, 47-48, 67-76, 91-100
Arbitri: Perrone e Matarazzo

Ufficio Stampa Mens Sana Mesagne

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close