Venerdì 13 Dicembre 2019

Teramo Basket c'è, secondo successo consecutivo per gli abruzzesi

https://www.scorebasket.it/immagini_news/24-11-2019/1574634069-430-.jpg

Il Teramo c’è, eccome se c’è! Dopo il colpaccio esterno pesantissimo sul parquet di Porto Sant’Elpidio i biancorossi ottengono il secondo successo consecutivo, battendo 82 a 70 la Sutor Montegranaro, sfatando il “tabù Palaskà” e regalando così la prima vittoria ai propri tifosi.
È stata l’ennesima partita giocata da squadra vera da parte dei ragazzi di coach Manuel Cilio. Ognuno infatti ha dato il suo preziosissimo contributo in vari frangenti del match e, cosa ancora più importante, è stata una vittoria che il Teramo ha ampiamente meritato dimostrandolo per tutti e quaranta i minuti, conducendo fin dalle prime battute e contenendo tutti i tentativi di rimonta da parte dei marchigiani.

A livello tattico è stato l’ennesimo capolavoro di coach Cilio, bravissimo nell’ingabbiare la Sutor mantenendo bassi i ritmi di gioco, togliendo così ritmo ad una delle squadre più frizzanti e dinamiche del girone, che fa proprio dell’aggressività e della corsa le sue armi principali.
A questo aggiungiamo che l’Adriatica Press, per larghi tratti dell’incontro, ha dovuto fare a meno di giocatori chiave come Lestini, Montanari e Di Bonaventura a causa di falli prematuri e qui è stato davvero fondamentale l’apporto di tutti gli altri compagni di squadra, con una menzione particolare per Cucchiaro (autore tra l’altro di uno dei canestri probabilmente più belli della stagione, in pieno stile Jason “White Chocolate” Williams), Forte (sua la tripla chiave nel momento topico) e Matic (partita solidissima e “silenziosa” del serbo che ha chiuso con una doppia doppia da 10 punti e 13 rimbalzi).

Preziosissimo ovviamente anche il contributo di Di Bonaventura (specialmente nel primo tempo quando ha preso in mano la squadra) e di Montanari nel quarto periodo ma un plauso, lo ripetiamo, va fatto a tutti i giocatori biancorossi scesi sul parquet del Palaskà.
Adesso la classifica si fa ancora più interessante, con il Teramo che stacca di quattro lunghezze il fanalino di coda Porto Sant’Elpidio e mette nel mirino il quartetto a quota 8 punti composto da Faenza, Giulianova, Jesi e Senigallia. All’orizzonte si staglia la difficilissima trasferta di Cento che vedrà i biancorossi impegnati contro l’attuale capolista solitaria del “Girone di Ferro” ma in questo momento è giusto godersi pienamente la vittoria ottenuta con Montegranaro mantenendo sempre i piedi ben piantati a terra e lavorando con umiltà e spirito di squadra.
Il Teramo c’è ed è più vivo che mai.

ADRIATICA PRESS TERAMO – SUTOR MONTEGRANARO (22-19, 16-17, 21-17, 23-17)
Adriatica Press Teramo
: Banach 6, Montanari 20, Cucchiaro 14, Nolli, Lestini 4, Massotti ne, Melchiorri 7, Del Sole, Matic 10, Forte 7, Di Bonaventura 14. Coach: Manuel Cilio
Sutor Montegranaro: Lupetti 9, Ragusa 2, Ninonà ne, Villa 8, Di Angilla 7, Tremolada, Jovovic 2, Ciarpella 3, Caverni 22, Polonara 3, Panzieri 14, Lucangeli ne. Coach: Marco Ciarpella

Ufficio Stampa Teramo Basket 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close